“Yes, we clil”

Print Friendly, PDF & Email

Il progetto ambisce a sviluppare competenze di decodifica e produzione di testi in lingua inglese la cui fruizione sia prevista in modalità digitale.

Grazie alla ‘rivoluzione’ digitale i testi ora si possono leggere ma anche ascoltare, guardare, toccare; si possono attraversare sfuggendo alla lettura lineare; si possono scrivere collettivamente in modo interattivo; si possono mescolare alla realtà in forme inedite di testualità aumentata. Per ‘digital reading’ ci si riferisce dunque alla ‘lettura’ di testi multimediali di ogni tipo, in cui parole, suoni, immagini statiche e in movimento, elementi iconografici, collegamenti ipertestuali ed elementi interattivi si intersecano dando vita a una nuova forma ‘testuale’, propria del 21° secolo. Con il progetto si intendono realizzare percorsi di potenziamento dei livelli di competenza sia negli ambiti disciplinari (comunicazione in lingua straniera e in lingua madre, ambito scientifico/tecnologico,ambito antropologico)  che  trasversali (competenze digitali e di media literacy) declinate in modalità diverse a seconda dell’ambito o della disciplina coinvolti e in relazione al grado di scuola e dell’anno di corso.

Così alla scuola Primaria ci si concentrerà sulla lettura e produzione di fiabe e testi narrativi ‘digitali’(ebook), che coinvolgeranno maggiormente gli ambiti disciplinari linguistici, mentre alla scuola Secondaria di primo grado si affronteranno tutte le diverse tipologie di testi (grafici interattivi, mappe digitali, video-tutorial di esperimenti scientifici, web binar) funzionali agli apprendimenti di ambito scientifico, geografico, antropologico. Il tutto in lingua inglese, utilizzando specifici web tools e interagendo on-line tramite piattaforma di Learning Management System.

La proposta progettuale basa le sue possibilità di successo sulla preliminare formazione dei docenti alla metodologia CLIL fatta sia da esperti madrelingua di calibro internazionale sia da esperti italiani che seguiranno il gruppo di insegnanti direttamente coinvolti sia in presenza che a distanza, tramite piattaforma e.learning. Il gruppo sarà impegnato anche in attività di autoformazione, cooprogettazione e reciproco supporto durante tutta la durata del progetto.

SCUOLE DELLA RETE “YES, WE CLIL”

D.D. AMMETO MARSCIANO (SCUOLA CAPOFILA)

IC TORGIANO-BETTONA

IC ASSISI 3

IC PERUGIA 3

IC BONFIGLI CORCIANO

D.D. MAGIONE

 

 

Le lezioni di Diana Hicks

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Diana Hicks assiste ad una lezione presso l’Istituto Comprensivo Assisi 3

 

 

Per ulteriori informazioni