CURRICOLO D’ISTITUTO

Print Friendly, PDF & Email

PUNTO N. 4 CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO-INTEGRAZIONE

Il Collegio Docenti,

TENUTO CONTO delle “Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2006, relativa a competenze chiave per l’apprendimento permanente”;

VISTO le nuove Indicazioni nazionali del settembre 2012;

VISTO che “Il curricolo di istituto è espressione della libertà d’insegnamento e dell’autonomia scolastica e, al tempo stesso, esplicita le scelte della comunità scolastica e l’identità dell’istituto. La costruzione del curricolo è il processo attraverso il quale si sviluppano e organizzano la ricerca e l’innovazione educativa” (Indicazioni nazionali 2012);

TENUTO CONTO delle linee portanti del nostro PTOF 2016-19, le cui finalità generali sono: realizzare percorsi formativi per lo sviluppo pieno e positivo della personalità dell’alunno nel suo essere ed agire; operare nella piena consapevolezza del nostro ruolo e del nostro agire all’interno della Comunità con atteggiamento costruttivo e innovativo per realizzare ambienti di apprendimento rispondenti ai bisogni formativi dei nostri studenti;

VISTO la cm n. 3 del 13 febbraio 2015;

TENUTO CONTO delle zioni pianificate, sperimentate e rendicontate per il progetto triennale (2013/2016) in rete “Ambienti…si ricerca”;

VISTO il RAV 2015 di Istituto e il corrispondente PdM 2015-16;

VISTO il documento di rendicontazione di primo periodo del dipartimento verticale n. 3 relativamente ai compiti assegnati dal regolamento dei dipartimenti deliberato nella seduta del CD del 6 settembre 2016;

SENTITO la relazione del Dirigente e del coordinatore del Dipartimento Verticale n. 3 prof.sa Sepioni,

all’unanimità,

DELIBERA N.30

  1. L’adozione del“Curricolo verticale di Istituto” così come integrato, modificato e revisionato dal gruppo di lavoro del Dipartimento Verticale n. 3 e così articolato:

  • Doc. n. 1 – “Curricolo verticale: normativa e motivazione delle scelte educativo-didattiche”; in tale documento si esamina:

– la normativa vigente in materia di curricolo e competenze

– la scelta del modello curricolare

– la scelta delle finalità di contenuto

– la scelta delle finalità di metodo

– la condivisione di atteggiamenti e competenze per la professione docente

– la condivisione del linguaggio programmatorio educativo-didattico

– la verticalizzazione delle 12 competenze da accertare e certificare

– l’individuazione dei campi d’esperienza e delle discipline coinvolte nella valutazione delle 12 competenze chiave

  • Doc. n. 2 – “Pianificazione delle 12 competenze chiave”; per ogni competenza e per ogni settore di insegnamento-apprendimento (continuità infanzia-primaria e continuità primaria-secondaria) vengono individuati:

  • profilo della competenza in uscita dal singolo settore

  • relativi traguardi di sviluppo

  • corrispondenti obiettivi di apprendimento e contenuti da contestualizzare

  • strumenti di valutazione da utilizzare

  • azioni di monitoraggio e rendicontazione

2. L’impiego di strumenti cloud di sharing (registro elettronico in adozione e Google drive) per permettere la fruizione completa e tempestiva di tutto il materiale costituente il curricolo deliebrato a tutto il personale sia TD che TI che costituisce il corpo insegnanti di istituto.

INTEGRAZIONE VERBALE COLLEGIO DOCENTI DEL 29.06.2017

PUNTO 5

Il Collegio Docenti,

VISTO la normativa vigente in materia:

VISTO la legge n. 107/2015 (art. 1, comma 181, lettera i) in cui si prevede la revisione del quadro normativo relativo alla valutazione e alla certificazione delle competenze, nonché la semplificazione delle procedure dell’esame di Stato al termine del primo ciclo,

VISTO la nota MIUR prot. n. 2000 del 23 febbraio 2017, che estende la sperimentazione delle schede di certificazione delle competenze al termine della scuola primaria e al termine del primo ciclo di istruzione, anche all’anno scolastico 2016/2017 e propone un modello sperimentale con alcune modifiche sostanziali restringendo a 8 le competenze certificabile, suggerite dalle scuole che hanno effettuato la sperimentazione nei due anni sopracitati;

VISTO le Linee Guida, che ripropongono essenzialmente quelle precedenti e accolgono le modifiche annunciate con nota prot. n. 2000/2017 di cui costituiscono parte integrante;

VISTO la normativa vigente in materia di valutazione e certificazione delle competenze di cui al DPR 122/2009- Regolamento di valutazione degli alunni e alla C.M. MIUR 31.5.2012, n. 48.-Istruzioni permanenti in materia di Esame conclusivo Primo Ciclo

VISTO la delibera n. 42 del 24 maggio 2017 e il rientro all’interno del percorso di sperimentazione su base 8 competenze,

SENTITO la relazione del coordinato Dipartimento n. 3 sulle azioni azioni educativo-didattiche di istituto, pianificate ed attuate per l’ a.s. 2016-17 e da programmare a partire dall’a.s. 2017-18,

SENTITO la necessità formativa formulata dal coordinato Dipartimento n. 3 in riferimento al passaggio dalla operatività d’istituto per 12 competenze a quella per 8 competenze,

SENTITO la relazione del Dirigente Scolastico sulla necessità:

-di confermare per l’a.s. 2017-18 la costituzione del Dipartimento sulla base del personale docente in servizio ed assegnato all’istituzione scolastica mantenendone il coordinamento alla prof.sa Sepioni,

-di inserire all’interno del piano formativo triennale d’istituto del personale docente una UNITA’ FORMATIVA di 25 ore “CON LA SCUOLA COMPETENTE” che si svilupperà per l’intero anno scolastico e che vedrà come destinatari l’intero corpo docenti per la implementazione del percorso basato sulle 8 competenze in un proseguo dell’attività formativa già pianificata all’interno del percorso giunto al quinto anno “Ambienti si ricerca”,

NELLE MORE che si completi l’iter di approvazione del decreto legislativo di cui alla delega contenuta nella legge 107/2015, (art. 1, comma 181, lettera i) per l’adeguamento della normativa in materia di valutazione e certificazione delle competenze degli studenti e degli esami di stato (atto 384) licenziato in prima lettura dal Consiglio dei Ministri in data 14 gennaio 2017,

all’unanimità,

DELIBERA N.65

  1. l’adozione della documentazione revisionata dal Dipartimento n. 3 quale parte integrante del PTOF 2016-19:
  2. Curricolo di Istituto con passaggio da 12 a 8 competenze chiave,
  3. Documento di dichiarazione scelte educativo-didattiche di Istituto,
  4. Scheda di certificazione delle competenze in uscita dalla scuola dell’infanzia, in linea con le schede di certificazione in uscita dalla primaria e dal primo ciclo,
  5. la conferma della costituzione del Dipartimento n. 3 e della figura di coordinatore nella figura della prof.sa Sepioni con la rimodulazione dei membri componenti e degli incarichi conferiti quale oggetto di delibera da parte del Collegio di settembre 2017,
  6. l’inserimento nel Piano Triennale di Formazione docenti 16-19 del nostro istituto di un percorso di formazione già attuativo per l’a.s. 20171-8 denominato “con la scuola competente” costituito da una Unità formativa di 25 ore i cui destinatari sono tutti i docenti dell’IC Assisi 3. Il percorso di formazione avrà oggetto un percorso di ricerca-azione per l’implementazione del curricolo basato sulle 8 competenze nei tre settori dell’IC Assisi 3.
  7. di dare mandato al coordinatore del Dipartimento n. 3, prof.sa Sepioni di strutturare il percorso di formazione adattandolo alle necessità della scuola nei tre settori, con inizio a settembre 2017,
  8. di dare mandato al coordinatore del Dipartimento n. 3, prof.sa Sepioni di operare congiuntamente con i membri del team di innovazione, prof.sa Susta e ins. Caseti, FS che si occupano del registro elettronico,
  9. di inserire visto l’incarico loro attribuito all’interno della delibera n. 42 del 24.5.17 le due docenti, prof.sa Susta e ins. Caseti, all’interno del gruppo di lavoro del Dipartimento n. 3 per l’a.s. 2017-18.

CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE

C1 – REV. COMUNIC NELLA MADRELINGUA

C2 – REV. COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STR.

C3 – REV. COMPETENZA MAT-SC-TEC

C4 – REV. COMPETENZA DIGITALE

C5 – REV. IMPARARE A IMPARARE

C6 – REV. COMPET. SOCIALI E CIV.

C7 – REV. SPIRITO DI INIZIATIVA E IMPR

C8 – REV. D1 – CONS. ESPR. CULT.

C8 – REV. D2 – CONSAP ED ESPRESSIONE

C8 – REV. D3 – CONSAP ED ESPRESS

CUR VERT-NORMATIVA E SCELTE ED DIDAT

SCHEDA CERTIF INFANZIA

SCHEDA CERTIF PRIMARIA

SCHEDA CERTIFICAZIONE PRIMO CICLO

 

CURRICOLO IRC

CURRICOLO VERT IRC

CURRICOLO AAIRC

all. n.1- format progr AAIRC scuola dell’infanzia

all. n.2-format progra AAIRC scuola primaria

all. n.3- format progr AAIRC scuola sec. I grado

CUR AAIRC – NORMATIVA E SCELTE ED DIDATTICHE